COME PREVENIRE BORSE E OCCHIAIE DEL CONTORNO OCCHI CON LO YOGA FACCIALE

COME PREVENIRE BORSE E OCCHIAIE DEL CONTORNO OCCHI CON LO YOGA FACCIALE

I MASSAGGI LINFATICI E GLI ESERCIZI FACCIALI POSSONO AIUTARE A RIDURRE LE BORSE, LE OCCHIAIE ED I GONFIORI INTORNO AGLI OCCHI 

Le borse sotto gli occhi, le rughe, le occhiaie ed i gonfiori intorno agli occhi rappresentano la conseguenza di ristagni di liquido interstiziale e quindi sono il prodotto di una inefficiente circolazione linfatica e di una mancanza di tono della muscolatura facciale. Le cause di tale inefficienza possono essere molteplici: tra queste, le principali sono scarso movimento fisico, cattiva postura, insufficiente idratazione, lassità cutanea e carente qualità del sonno.

Praticare regolarmente la ginnastica facciale o Face Yoga può aiutare a ridurre borse, occhiaie, gonfiori nel contorno occhi e zampe di gallina. In particolare, al fine di implementare l’attività del sistema linfatico, il Face Yoga propone massaggi linfatici dedicati al collo ed al viso ed esercizi facciali mirati alla tonificazione dei muscoli facciali, alla riattivazione della circolazione linfatica e dei vasi sanguigni.

In questo video di YouTube ti propongo una breve routine da inserire nella tua quotidianità. Il mio consiglio è di praticarla due volte al giorno, idealmente al risveglio e prima di andare a letto. 

LE BORSE, LE OCCHIAIE ED I TOOLS DI MASSAGGIO FACCIALE

Al fine di favorire la circolazione linfatica del viso, è consigliabile l’utilizzo di strumenti, o tools, di massaggio come i massage globes, i gua sha, il kansa wand, il fungo di giada ed il rullo di giada. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo di strumenti di bellezza, leggi questo articolo del mio blog e guarda il mio video su YouTube.

9 COSE DA FARE PER RIDURRE BORSE E OCCHIAIE

In conclusione, per ottenere una soddisfacente riduzione di borse, occhiaie e gonfiori, è fortemente raccomandato fare attenzione alle seguenti abitudini:

  1. Praticare i massaggi linfatici
  2. Praticare la ginnastica facciale
  3. Rinfrescare la zona degli occhi con impacchi freschi
  4. Bere acqua con regolarità, che migliora l'idratazione della pelle
  5. Mangiare cibi sani, frutta e verdura
  6. Praticare sport, andare in bici, camminare
  7. Dormire un numero sufficiente di ore
  8. Evitare di stare lunghi periodi in posizioni statiche
  9. Utilizzare beauty tools (o strumenti di massaggio per il viso).

Quando pratichi il Face Yoga ricorda di rimuovere il make up e di detergere bene la pelle, utilizza un olio oppure una crema per il viso che rispettino il tuo tipo di pelle, guardarti sempre allo specchio quando fai gli esercizi, al fine di evitare la formazione di rughe o linee durante la pratica. 

Condividi con me i tuoi risultati e proponi altri temi scrivendomi una mail o scrivendo un commento al blog.

Se vuoi approfondire e creare un routine personalizzata per le tue esigenze, prenota una consulenza privata con me

Buon Face Yoga!

Romina 

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.